/ / Forno a razzo: disegni. Stufa a razzo con le proprie mani

Forno a razzo: disegni. Stufa a razzo con le proprie mani

Un missile, o forno reattivo, èUn apparecchio di riscaldamento e di cottura che utilizza come combustibile i prodotti di legno. La popolarità di tali apparecchiature è determinata da diversi fattori. Uno dei più importanti è la semplicità di fabbricazione e piccoli investimenti. Inoltre, il forno a razzo è richiesto per le sue caratteristiche tecniche ottimali, ma ne parleremo un po 'più tardi.

forno a razzo

Diverse caratteristiche interessanti

Un forno reattivo è apparso molto tempo fa. Durante questo periodo c'era un'enorme quantità di miti su queste attrezzature. La cosa più interessante è che il forno a razzo utilizza lo stesso principio di funzionamento del motore a reazione del MIG-25. Qualcuno ha persino affermato che tali apparecchi di riscaldamento funzionano con spinta inversa reattiva, ma non è così.

Tutti questi miti e finzioni sono collegati, piuttosto, connome, piuttosto che con il principio del dispositivo. Ma i forni a razzo sono stati nominati così solo perché, con una fornace sbagliata, emettono un fischio simile a quello che un razzo emette quando vola. Se il forno è stato piegato correttamente, funzionerà tranquillamente, con un leggero fruscio. Tuttavia, può essere fatto rapidamente, ma non sempre così facile come vorremmo. Questo è il motivo per cui prima di iniziare l'assemblaggio, è necessario conoscere meglio il principio di funzionamento, le caratteristiche, considerare un paio di schemi e disegni.

Forno a razzo a combustione lunga

Il requisito principale per reattivoforni e qualsiasi altro dispositivo di combustione a lungo, alta emissione di calore. Inoltre, è desiderabile che il combustibile possa essere caricato senza arrestare il processo di combustione. Se tali dispositivi di riscaldamento bruciano per 6-7 ore senza "rifornimento", possono essere tranquillamente definiti adatti.

In generale, qualsiasi forno a razzo a lungo raggiobasato sulla postcombustione dei gas di pirolisi. Come è noto, la pirolisi è il processo di decomposizione del combustibile solido in gas volatili, che avviene in condizioni di ossigeno insufficiente nella fornace, il che rallenta il processo di combustione e causa la combustione del combustibile. Tutto ciò consente a una quantità relativamente piccola di combustibile di legna per lungo tempo di riscaldare la stanza.

forno a razzo

Principio di funzionamento

Praticamente tutte le fornaci di questo tipo hannocaricamento verticale. Il carburante, che è entrato nella fornace, brucia e gradualmente si deposita. La maggior parte dell'ossigeno passa attraverso il posacenere, che porta a un eccesso d'aria, che dovrebbe essere sufficiente per il post-combustione. Ma la sua quantità è raccomandata per essere limitata, poiché i flussi freddi possono raffreddare la miscela riscaldata.

Se il carico è verticale, quindi il principaleIl regolatore è una fiamma che sposta l'aria. Di solito, per mantenere il processo di pirolisi, cioè per mantenere la temperatura a un livello adeguato, c'è un tubo di fiamma. Più è lungo, migliore è la trazione. Ma lungo l'intera lunghezza del tubo abbiamo una differenza di temperatura significativa.

Un punto abbastanza importante è il trasferimento di caloredopo il focolare. Per un rilascio di calore più efficace, una piccola quantità (entro il 5-10%) viene prelevata all'esterno. Quindi la stanza si riscalda più velocemente e diventa possibile ridurre la perdita di calore del riser (batteria). Quasi tutti i forni per razzi sono fatti con le proprie mani in modo tale che il riser sia coperto da un sottile strato di metallo che trattiene il calore. Continuiamo a considerare il dispositivo.

forni a razzo

Stufa a razzo con le proprie mani: disegni

Affinché l'impianto di riscaldamento funzioni nel modo più efficiente possibile, durante il montaggio è necessario seguire i disegni. Puoi trovarli in questo articolo e usarli per il montaggio.

Parliamo di come crearemini-forno a razzo. È necessario per il riscaldamento e la cottura nella stagione calda. È riscaldato a 400 gradi Celsius. In questo caso, il forno deve essere portatile. Il forno può essere reso aperto. La principale differenza strutturale rispetto al forno reattivo classico è che il forno è realizzato con un soffiatore combinato. Di conseguenza, i volumi di aria secondaria in ingresso sono ridotti, pertanto l'ossigeno non può raffreddare il gas di pirolisi.

Il foro praticato nella copertura della tramoggia consente di regolare la temperatura, tuttavia, non molto accuratamente, ma la cottura è abbastanza. Ora diamo un'occhiata più da vicino al processo di costruzione.

forno a razzo a lungo raggio

La prima fase dell'assemblaggio

Per cominciare, abbiamo bisogno di un ginocchio canale convenzionalein buone condizioni. Le sue dimensioni possono essere diverse. Tutto dipende da quanto è grande il forno che vuoi ottenere. Due tubi (solitamente un diametro di 150 mm) sono saldati con un angolo non superiore a 90 gradi. Di conseguenza, otterremo un forno con un tubo di derivazione. Va ricordato che la sezione corta del tubo dovrebbe essere orizzontale e quella lunga verticale. Di conseguenza, la fiamma dal tubo di diramazione orizzontale verrà aspirata nel canale verticale.

Il più primitivo in termini di intensità del lavoroIl modo di organizzare la fornitura di aria secondaria è che un foglio di metallo è fissato alle staffe nella fornace. Si scopre che il focolare si separerà dal camino. Passando l'aria si sposterà verso l'angolo del ginocchio, che è quello che è stato richiesto per raggiungere. Si prega di notare che il forno a razzo, con le proprie mani (vedi i disegni in questo articolo), prodotto, dovrebbe avere gambe. È desiderabile saldarli. Sulla parte verticale del tubo, puoi mettere una griglia per impegnarsi in cottura.

La seconda fase: la produzione di un lanciarazzi

Come base, prendiamo la costruzione,ricevuto un po 'prima. Ad esso è necessario aggiungere un elemento aggiuntivo, risultante in una sorta di burzhuyka. Dobbiamo creare un canale orizzontale. La sezione trasversale rettangolare del canale è più preferibile, poiché consente di migliorare le proprietà operative dell'unità. Per quanto riguarda il condotto dell'aria, può essere fatto orizzontale. La cosa più importante è che l'aria dovrebbe fluire attraverso di essa. La soluzione più opportuna è l'installazione di una piastra con nervature lungo la parete di fondo.

stufe di razzi con le proprie mani
Per quanto riguarda il camino, è collegato al ginocchio. Il materiale utilizzato è un tubo di acciaio di diametro adeguato. Spesso una tale fornace viene raccolta da ciò che è a portata di mano. Ma il requisito più importante è organizzare una fornace qualitativa e una sfida. In questo caso, non è desiderabile utilizzare un metallo troppo sottile, sul quale il processo di corrosione sarà evidente.

Forno con scambiatore di calore verticale

L'idea in sé è abbastanza semplice in esecuzione. Consiste nel fatto che su una via di passaggio delle correnti calde è montato lo scambiatore di calore in acciaio a pareti spesse. In questo caso, viene utilizzata la struttura sopra descritta e viene aggiunto un elemento aggiuntivo. Ma qui è desiderabile aumentare leggermente la dimensione del forno e cambiare il tubo verticale in un contenitore per trasferimento di calore secco. Può essere una bombola del gas vuota, che è l'ideale. È vero, è necessario rendere il canale del camino coassiale al tubo di derivazione orizzontale (forno).

La fornace può essere fabbricata in variversioni. I più popolari sono il tubo, la scatola e il corpo del forno. Se il forno non ha dimensioni troppo piccole, può fungere da scambiatore di calore primario. Pertanto, se si desidera ottenere una combustione di lunga durata, ad esempio quella che ha il forno a razzo dell'Apostolo, è necessario espandere il compartimento del combustibile. Di solito è fatto alto, circa 50-60 cm. Di conseguenza, i tronchi caricati verticalmente si illuminano dal basso e bruciano completamente sotto il loro stesso peso.

fornace di razzi apostolici

Installazione dell'iniettore

Nella fase di post-combustione per un flusso miglioreè installato un canale separato per l'alimentazione dell'ossigeno. Per questi scopi, è preferibile utilizzare un tubo di acciaio avente un diametro non superiore a 18 mm e un tubo curvo. Un'estremità del tubo deve essere smorzata, forata in circa cinque o sei fori di diametro ridotto. Questo lato passa attraverso l'intero sistema. L'estremità con fori trapanati deve raggiungere la fiamma. Il lato libero è assegnato all'ambiente, dove ci sarà l'accesso all'aria. Il riscaldamento del metallo porta alla formazione della spinta nel tubo e l'ossigeno entra nella postcombustione. In linea di principio, la fornace a razzo Gabriel Apostle di questo tipo è molto efficiente e ha un'elevata resa termica.

Forno a razzo di Gabriel Apostle

Un'utile aggiunta

Se hai un desiderio, allora alla finalefase è possibile organizzare un turbocompressore. Per questo, una pompa d'aria deve essere collegata all'iniettore. Adatto è un vecchio aspirapolvere o un potente compressore. Si noti che l'iniettore ha un buon rendimento.

Il sistema funziona come segue. Quando la pompa è accesa, viene generata una sovrapressione. L'aumento proporzionale della potenza aumenta la spinta. A poco a poco la temperatura dello scambiatore di calore aumenterà. Questo è simile ai fabbri, che sono stati usati fin dall'antichità. Un simile forno a razzo su segatura, legno e altri carburanti di bassa qualità funzionerà in modo molto efficiente. Gli investimenti non sono quasi obbligatori, dal momento che è possibile assemblare l'attrezzatura da strumenti e materiali improvvisati.

Notizie correlate


Commenti (0)

Aggiungi un commento