/ / Le angurie con l'allattamento al seno possono essere mangiate o no?

Le angurie con l'allattamento al seno possono essere mangiate o no?

Ah, estate! Il sole, il mare, l'abbondanza di frutta e verdura, meloni succosi e cocomeri ... Con l'allattamento al seno i meloni possono essere preziosi per la madre e il bambino. La cosa principale è scegliere la bacca giusta. Altrimenti, c'è il rischio di avvelenamento. È anche necessario introdurre correttamente i cocomeri nella dieta. In caso contrario, il bambino potrebbe avere un'allergia o problemi con il lavoro del tratto digestivo.

cocomeri con l'allattamento al seno

Ne vale la pena di mangiare

Quindi, puoi anguria con l'allattamento al seno ono? Gli esperti sostengono che questa bacca è semplicemente necessaria. Dopo tutto, durante l'allattamento nel corpo femminile, aumenta il consumo di componenti utili, vitamine e minerali. Le scorte di tali sostanze devono essere reintegrate. L'anguria contiene molti microelementi e vitamine. Questo prodotto può essere usato come diuretico. La cosa principale è non abusare. Quando si introduce un nuovo prodotto nella dieta, è necessario monitorare attentamente le condizioni del bambino.

Qual è l'uso?

Quindi, quali sono i benefici dei cocomeri nel senoalimentazione? Ti permettono di riempire le riserve di magnesio e calcio. Queste sostanze aiutano la madre a ripristinare il suo corpo dopo una lunga gestazione del feto e della nascita. Anche nella polpa dolce contiene vitamina C. Questa sostanza aiuta il corpo femminile a rafforzare il lavoro del sistema immunitario, oltre a sopportare l'assalto di tutti i tipi di raffreddori.

Non dimenticare che i cocomeri sono ricchi di ferro. Questo è uno dei componenti più importanti. Durante l'allattamento la necessità aumenta più volte. Il ferro aiuta il corpo a combattere l'anemia.

può l'allattamento al seno dell'anguria

Acidi utili

Nella bacca contiene e acido folico. Questo componente è necessario per la creazione e il mantenimento di cellule sane in uno stato sano, quindi la sua presenza è particolarmente importante durante i periodi di rapido sviluppo del corpo, specialmente nella prima infanzia. Quindi, se c'è un desiderio, mangia tranquillamente i cocomeri: quando allatti al seno, saranno utili anche per il bambino. Per quanto riguarda la madre, il suo acido folico dona una carnagione bella e uniforme, oltre che giovanile.

In grandi bacche, c'è un altro importantecomponente, che consente di pulire il corpo dalle sostanze nocive, comprese le tossine. Questo è acido pantenolico. La sostanza è in grado di normalizzare il sonno. Questo è importante non solo per la madre, ma anche per il bambino.

In generale, i cocomeri durante l'allattamento sono moltosono utili Dopo tutto, ci permettono di normalizzare il bilancio idrico nel corpo della madre. Queste bacche aiutano a rimuovere il gonfiore che rimane dopo il parto, rimuovere il liquido in eccesso, aumentare la frequenza della minzione e anche contribuire a una migliore produzione di latte materno.

E 'possibile l'anguria durante l'allattamento?

Quanto entrare

Come mostra la pratica, puoi cocomero con il senonutrire tutte le madri. L'importante è introdurlo correttamente nella dieta. Non è consigliabile iniziare a mangiare zucche prima di tre mesi dopo la comparsa del latte materno. Nei primi 60 giorni, una giovane madre dovrebbe seguire una dieta rigorosa. Ciò consentirà al bambino di abituarsi alla nuova dieta e imparare a percepire i componenti nutrizionali ottenuti con il latte. A partire da 4 mesi una donna può diversificare il suo menu.

Per introdurre un nuovo prodotto dovrebbe essere graduale. In questo caso, le porzioni dovrebbero essere piccole. Dopo 5 giorni è possibile aumentare la quantità di prodotto. È necessario monitorare attentamente le condizioni del bambino. Se ha mal di stomaco o un'eruzione, i cocomeri dovrebbero essere scartati.

allattamento al seno del bambino

Allergie ai cocomeri

Nonostante l'ovvio beneficio, un cocomero al senonutrire un neonato può causare problemi. La composizione di questa bacca è unica. Tuttavia, il prodotto appartiene agli allergeni alimentari più forti. Pertanto, i cocomeri dovrebbero essere usati con estrema cautela.

Se la madre ha anche una leggera allergia aquesto prodotto, vale la pena di rifiutarlo. I segni di un tale malessere possono manifestarsi nel bambino. Se un bambino ha una diatesi, immediatamente i cocomeri dovrebbero essere esclusi dal menu della madre. È impossibile che la reazione sia corretta. Altrimenti, diventerà cronico. È anche importante neutralizzare correttamente le conseguenze.

Dopo un po 'si può provare di nuovo l'anguria. Forse il problema è sorto a causa dell'immunità informale del bambino.

è possibile anguria quando si allatta un neonato

Problemi con la digestione

Il consumo di anguria dovrebbe essere limitatoimporto. In caso contrario, si potrebbe verificare un disturbo minore. È necessario mangiare angurie solo dopo il pasto principale e poco a poco. Dopotutto, lo stomaco della madre può essere sovraccaricato. Di conseguenza, possono apparire sensazioni sgradevoli, pesantezza e aumento della formazione di gas.

Il bambino può anche provare disagio. A causa del consumo eccessivo di polpa di anguria da parte della madre, i bambini possono essere disturbati dalle coliche. È per questo motivo che tali bacche dovrebbero essere mangiate in piccole porzioni. Aumentare la quantità di cocomero è possibile solo nei casi in cui il prodotto non causa problemi di digestione.

Possibile avvelenamento

E 'possibile l'anguria durante l'allattamento?neonato in quantità illimitate? Certo che no. Il principale pericolo di una tale bacca è che, a seguito di una scelta sbagliata, può causare un grave avvelenamento non solo nella madre, ma anche nel bambino. Non dimenticare che il cocomero contiene un gran numero di nitrati. Queste sostanze permettono alla frutta di maturare molto più velocemente. Dopo l'uso di tali prodotti, la madre e il bambino potrebbero soffrire. Dopo tutto, i prodotti chimici sono conservati nelle bacche e facilmente penetrano nel latte materno. Inoltre, il corpo dei bambini è più suscettibile agli effetti di determinate sostanze. Se sulla salute e il benessere della madre una piccola quantità di nitrati non può essere riflessa affatto, allora per il bambino anche una minima parte di essi può essere pericolosa.

anguria durante l'allattamento al seno nel primo mese

Quando non dovresti mangiare i cocomeri

Prima di tutto non puoi mangiare un cocomero al senoalimentazione nel primo mese di lattazione. Questo è molto pericoloso per un neonato. Inoltre, ci sono un certo numero di malattie in cui tali alimenti non sono ammessi. Prima di tutto i cocomeri dovrebbero essere abbandonati alle donne che soffrono di diabete. In linea di principio, non è permesso questo tipo di cibo.

Anche dai meloni dovrebbe essere rifiutato a coloro che hannoci sono problemi con il sistema escretore. Può essere calcoli renali. Per aggravare lo stato di salute può essere cocomero e in presenza di malattie del pancreas. Prima dell'introduzione di un prodotto simile nella dieta dovrebbe consultare un medico.

Come evitare problemi

Quindi, i cocomeri con l'allattamento al seno completamentesono ammissibili, ma non dobbiamo dimenticare che questi frutti possono causare avvelenamento, allergie e altri fenomeni spiacevoli. Per evitare ciò, è necessario scegliere il prodotto giusto. Non dimenticare che i cocomeri maturi solo all'inizio dell'autunno. Non comprare meloni in primavera e nemmeno in piena estate. Prodotti simili possono essere avvelenati con nitrati. Inoltre, non è consigliabile mangiare angurie immature.

Ottieni frutti solo interi, senzacrepe e tagli. Dovresti anche scegliere quelle bacche che non giacciono a terra, ma in vassoi speciali. Non comprare i cocomeri che vengono venduti lungo le strade.

Notizie correlate


Commenti (0)

Aggiungi un commento